La soluzione Pitagora

La soluzione prevista da Pitagora prevede la possibilità di generare il file della fattura elettronica in formato XML contestualmente alla stampa delle fatture immediate e differite.

Il file XML richiesto dalla normativa necessita di diverse informazioni OBBLIGATORIE che dovranno essere specificate nei vari punti del programma.

Di seguito alcuni esempi delle schermate di Pitagora che illustrano i dati principali per una corretta generazione del file XML:

  • Nel riquadro dell'anagrafica principale dell'azienda archivio deve essere specificato, oltre ai dati fiscali tradizionali, anche il codice dell'ISO stato.

  • Nella sezione "Dati fiscali" della scheda "Anagrafica Azienda", devono essere specificati alcuni dati che per il formato XML della fattura elettronica sono essenziali affinchè il documento non venga scartato dal Sistema di Interscambio.

Nella scheda "Clienti", vi sono due nuovi campi specifici per la fatturazione elettronica: il primo è il  "Codice Fatturazione elettronica" che va compilato con il codice a 6 caratteri se il cliente appartiene alla Pubblica Amministrazione, oppure il codice di 7 caratteri se il cliente è un’azienda o un professionista e solo nel caso in cui utilizzi un intermediario, oppure vanno indicati 7 zeri (0000000) nel caso in cui il cliente utilizzi il canale PEC, con indicazione dell’indirizzo PEC che va appunto aggiunto nella sezione dedicata all'invio della fattura elettronica.

L'altro campo, "Esigibilità", prevede tre opzioni:

  • Immediata: da indicarsi per i clienti che sono aziende o professionisti;
  • Differita: da indicarsi per i clienti della Pubblica Amministrazione nel caso in cui l’iva venga versata contestualmente al pagamento della fattura secondo quanto previsto dall’art. 6, comma 5, DPR 633/72;
  • Split payment: da indicarsi per i clienti della Pubblica Amministrazione quando l’iva viene trattenuta dal cliente che la versa all’Erario secondo quanto previsto dall’art. 17-ter del DPR 633/72.

Se tutte le impostazioni sono corrette, Pitagora procede all'elaborazione della stampa PDF e alla produzione del file XML: