In sintesi ecco cosa succede nel momento in cui andremo ad emettere una fattura elettronica:

  • La fattura viene caricata nel programma come si è sempre fatto;
  • Il programma genera un file in formato XML;
  • Il file XML può essere autenticato tramite apposizione della firma digitale (obbligatoria solo per le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione);
  • Il file deve essere inviato al Sistema di Interscambio;
  • Il Sistema di Interscambio verifica la correttezza del file;
  • Il Sistema di Interscambio invia al destinatario (cliente) la fattura elettronica ed all’azienda che ha emesso la fattura una ricevuta di consegna a conferma del buon esito della trasmissione; in caso di esito negativo la fattura non viene recapitata al destinatario ed all’azienda viene notificato lo scarto con indicazione del motivo;
  • Il file XML dovrà essere sottoposto a conservazione digitale.